94mila euro per le aziende che assumono o stabilizzano i precari

94mila euro per le aziende che assumono o stabilizzano i precari

Contributi a fondo perduto per le aziende che fanno nuove assunzioni o stabilizzano lavoratori precari: a metterli a disposizione è il Comune di Cesena che a questo scopo ha impegnato la somma di 94mila euro. Le imprese ammesse a contributo riceveranno quattromila euro per ogni assunzione a tempo indeterminato full time, mentre un'assunzione a tempo determinato (della durata di almeno 12 mesi) porterà 2.000 euro; stessa cifra per la trasformazione di un contratto a tempo determinato in un contratto a tempo indeterminato. Infine, per ogni trasformazione di contratto atipico in lavoro subordinato, l'entità del contributo dipenderà dal tipo di assunzione (4.000 euro per il tempo indeterminato, 2.000 euro per il tempo determinato di almeno 1 anno).
Sono previsti contributi in misura inferiore per i rapporti di lavoro part time e per il settore agricolo. I contributi sono destinati alle assunzioni fatte nell'arco del 2012. Potranno, quindi, far domanda per riceverli le imprese che nel corso di quest'anno hanno già effettuato assunzioni o intendono farlo entro il 31 dicembre. Non potranno beneficiare di questo meccanismo le assunzioni di nuovi lavoratori che non abbiano rilasciato la Dichiarazione di immediata disponibilità al Centro per l'Impiego, i contratti di apprendistato, le assunzioni di lavoratori provenienti da imprese collegate a livello societario, gli inserimenti lavorativi dei lavoratori svantaggiati per i quali le aziende fruiscano o abbiano già fruito di agevolazioni o contributi finanziari, così come le assunzioni di parenti o affini del datore di lavoro.
I contributi saranno assegnati sino ad esaurimento del fondo disponibile. Il bando è pubblicato sul sito del Comune di Cesena. Per ulteriori informazioni si può contattare il Servizio Partecipazione-Lavoro-Sviluppo-Giovani del Comune di Cesena, al numero 0547-356592, oppure gli Uffici Libri Paga della CNA.